venerdì 22 febbraio 2013

1° TROFEO ISOTTA - ISOLA DI VENTOTENE 2013



1° TROFEO ISOTTA 
 ISOLA DI VENTOTENE 
7-8-9 GIUGNO 2013


VIDEO-SLIDESHOW 1° TROFEO ISOTTA

08-06-2013 
di Umberto Natoli

Ore 8. Seconda giornata. Mare calmissimo e sole. Tutti hanno indosso la bella maglietta azzurra serigrafata che Egidio ed Elisa Isotta hanno regalato ai partecipanti e coloriamo le banchine del porto romano, sotto gli occhi curiosi dei primi turisti di stagione. 





L’aria è fresca, troppo per questo inizio giugno di una strana estate che non vuole ancora decollare, ma il cielo è terso e promette una giornata splendida.  Poi via in mare divisi in due barche diving.








 L’acqua è più limpida rispetto alla prima giornata.







 Va tutto bene. Si torna in porto nei tempi previsti. Poi, sistemate le attrezzature, eccoli davanti ai computer i concorrenti, con ancora un pò d’acqua di mare addosso e con i capelli scomposti dal salmastro. Soliti dubbi e facce serissime. “Metto questa o metto quest’altra? Tu che ne dici?” Classiche domande rivolte a mogli, mariti e amici. “Forza ragazzi! Il tempo limite per la consegna sta per scadere!” tuoniamo noi organizzatori e finalmente dopo i nostri innumerevoli e “accorati” solleciti, Giorgio Cavallaro raccoglie le foto presentate e con pazienza certosina aspetta ancora gli ultimi ripensamenti finali, proprio davanti a lui, mentre immette le immagini nel computer. Quanta tensione! Ma ci siamo. Tutti hanno consegnato. Parte il lavoro della giuria. Giorgio ci affida il tutto e ci lascia.  Umberto Natoli (io), Alessandro Pagano e Filippo Massari chiudiamo finestre e spranghiamo le porte! Grande conclave. Dopo un paio d’ore miracolo! Senza discussioni e con grande compattezza di giudizio, evento raro nelle giurie fotosub, riapriamo la finestra della Pro Loco che si affaccia dall’alto sul bar del porto e Umberto Natoli (sempre io!) con fare solenne proclama “Nunzio vobis gaudium magnum. Abemus victorem!” Molti turisti, non al corrente della competizione fotosub lo scambiano per lo scemo del paese. Alessandro Pagano corre per la salita dal porto al borgo antico, con il foglio della classifica nella mano, spiegazzato dal vento, e finalmente lo inchioda alla bacheca dell’Hotel Mezza Torre. Il Trofeo Isotta Ventotene 2013 ha così i suoi primi vincitori. Complimenti e baci ai nostri tre eroi, ma è tardissimo, sono quasi le otto! Via sotto la doccia. Dobbiamo essere tutti a cena rapidamente per poi essere tutti presenti alla grande premiazione e festa in piazza dove hanno allestito il palco con la musica. Ci alterniamo al microfono per ringraziare la bella famiglia Isotta al gran completo, che ha così generosamente contribuito alla realizzazione di questa prima edizione con bellissimi premi e sostenendo non poche spese. 










Poi Io, Giorgio Cavallaro, Filippo Massari, Egidio e Elisa Isotta dopo alcuni interventi, consegniamo i premi e presentiamo le immagini realizzate.


Luca Capobianco Vincitore della cat. compatte
riceve in premio un faretto ISOLED e un marsupio



Marco Gargiulo
3° posto 

riceve in premio il trofeo e una custodia ISOTTA per la Canon S100



 

Barbara Camassa
2° posto 
riceve in premio il trofeo e una custodia ISOTTA per la Canon G15





Franco Pedrelli 
Vincitore del 1° Trofeo ISOTTA
e di una custodia ISOTTA per la Nikon D600




 A fine serata, Egidio Isotta, da buon veneto, tira fuori alcune bottiglie di ottimi vini del Garda che si era portato appresso e…un bicchiere tira l’altro…, poi la risalita per le scale dell’hotel si rivela impresa non facile! Il giorno dopo, domenica mattina, visita guidata e tante foto al suggestivo penitenziario di Santo Stefano,






 e finalmente sul traghetto alle 16,30, sicuramente un po stanchi, ma già a programmare la prossima edizione, mentre il disegno di Ventotene si stemperava nella foschia dell’orizzonte dietro la scia della nave.  



07-06-2013 (pomeriggio)
Finita l'immersione della prima giornata di gara, ci siamo raccolti nella piazza centrale di Ventotene dove si è tenuto un cocktail di benvenuto per tutti i partecipanti.

Dopo una breve presentazione curata da Umberto Natoli e dalla Dott. Giancotti, portavoce dell’Area Marina Protetta del Comune di Ventotene, Elisa Isotta ha omaggiato tutti i concorrenti consegnando loro una valigetta con la maglietta e cappellino della manifestazione, nonché una bellissima targa porta penna fatta dello stesso materiale con cui sono fatte le custodie ISOTTA con inciso un ringraziamento personalizzato con il nome di ognuno dei partecipanti.
































Un sentito e caloroso ringraziamento va da parte mia a tutta la famiglia 
Isotta per l'affetto e la fiducia che hanno avuto in me.
Giorgio Cavallaro



07-06-2013 (mattina)
Dopo un abbondante e buonissima colazione nella terrazza con la splendida vista sul mare dell' Hotel Mezzatorre, ci rechiamo al porto per accogliere i concorrenti ed accompagnatori che sono sbarcati dal traghetto. 






















Si respira da subito il grande clima di amicizia e simpatia anche con coloro che non avevo ancora avuto il piacere di conoscere personalmente.
Mentre lo staff degli alberghi e dei diving si occupano di caricare i bagagli, ci dirigiamo subito presso i locali dell'Area Marina Protetta dove effettuamo un briefing per spiegare a tutti i concorrenti le tipologie dei campi gara e il regolamento da seguire per tale competizione.










Alle 13:30 ci si prepara con la vestizione e sistemazione delle attrezzature per poi imbarcarsi per raggiungere i rispettivi campi gara prescelti (Secca della Molara e Molo Quattro)








































                                









06-06-2013
Ed eccoci arrivati a  Ventotene, dopo il maltempo che ha flagellato l'Italia, pare che con il nostro arrivo abbiamo portato il bel tempo...Infatti, una bellissima giornata estiva con mare piatto ci ha accolti in questa meravigliosa isola. 





Dopo il saluto alle autorità, ai gestori dei diving e alberghi, ci siamo organizzati per mettere in moto la macchina organizzativa.

Nel primo pomeriggio scendiamo in acqua per vedere il campo gara della Secca della Molara e vediamo che il luogo è ricchissimo di biodiversità.





Ci sono presenti tanti grandi barracuda , ma purtroppo non si sono avvicinati, ma ci hanno   accompagnato per tutta l'immersione guardandoci dall'alto...


 Sono presenti tanti cocci e resti di anfore sul fondale.











Finita la sosta di decompressione, si sale in barca e si a dritti al diving a lavare l'attrezzatura e dopo a cenare.




Cena all'Hotel Mezzatorre con lo staff e la 
famiglia Isotta al completo



PROGRAMMA E REGOLAMENTO
Carissimi amici, abbiamo finalmente redatto il programma che ci vedrà tutti riuniti nella bellissima isola di Ventotene per passare tre giorni di vacanza, disputare una bellissima gara di fotografia subacquea e fare … tanta festa!!!

Anche per gli accompagnatori, subacquei e non, stiamo organizzando visite guidate ai vari siti archeologici, al museo archeosub, al suggestivo carcere borbonico del vicinissimo isolotto di Santo Stefano, al centro di osservazione di avifauna, alle coltivazioni di lenticchie.


RADUNO E CONCORSO FOTOGRAFICO
“1° TROFEO ISOTTA”
ISOLA DI VENTOTENE
( Formula week end dal 7 al 9 Giugno 2013 )

PROGRAMMA
Venerdi 7 Giugno

in mattinata arrivo dei concorrenti e sistemazione presso le strutture alberghiere convenzionate.
Ore 13,00 - raduno dei concorrenti presso la Sala comunale per il briefing tecnico 
Ore 15,00 - Porto Romano, raduno dei concorrenti presso i diving e partenza con imbarcazioni per il primo campo gara. Durata della prima sessione di gara, 2 ore.
Ore 19,30 - cocktail di benvenuto presso la Sala comunale, presentazione della manifestazione, saluto della Autorità, presentazione delle attrezzature ISOTTA presso lo stand in sala, proiezioni foto e video.

Sabato 8 Giugno

Ore 8,00 - Porto Romano, raduno dei concorrenti presso i diving e partenza con imbarcazioni per il secondo campo gara. Durata della seconda sessione di gara, 2 ore.
Ore 12,00 - 15,00 - lavori di selezione delle foto e consegna, presso la Sala comunale, delle immagini scelte per la Giuria (entro le 15,30).
Ore 16,00 - 19,00 - lavori della Giuria.
Stand ISOTTA aperto nel pomeriggio
Ore 21,30 - Grande festa in piazza con saluto della Banda di Ventotene, premiazione dei vincitori, proiezione delle foto realizzate, interventi vari e … per finire, tanta musica e balli.

Domenica 09 Giugno

dalle ore 9,00 - prova delle attrezzature ed informazioni sui prodotti presso lo stand ISOTTA ed immersioni libere facoltative da concordare direttamente coi diving o visite con guida alla scoperta delle bellezze dell'Isola di Ventotene e Santo Stefano.

Pomeriggio - partenze

STAFF ORGANIZZATIVO ED UFFICIALI DI GARA
Egidio Isotta (Organizzatore e sponsor)
Elisa Isotta (Organizzatore e sponsor)
Giorgio Cavallaro (Organ. e coordinatore.logistico)
Umberto Natoli (Presidente di giuria e coordinatore logistico)
Filippo Massari ed Alessandro Pagano (giurati)


PREZZI
Quota iscrizione alla gara: € 35,00;
Diving: € 50,00 - Il pacchetto diving prevede due immersioni compreso di bombole (a richiesta nitrox gratuito), pesi, passaggio barca, custodia borsa attrezzature, lavaggio attrezzature e doccia;
Hotel Isolabella: € 115,00 a persona per due notti in mezza pensione, con colazione e cena, incluso acqua e vino a tavola (giorni extra € 57,50 al giorno stessa formula); 
Hotel Mezza Torre e Hotel Villa Giulia € 140,00 a persona per due notti in mezza pensione, con colazione e cena, incluso acqua e vino a tavola (giorni extra € 70,00 al giorno stessa formula) 

Il tutto s’intende con servizio di accoglienza e trasporto bagaglio in arrivo e in partenza traghetto/diving/hotel.
Quindi:
- Quota iscrizione + diving + Hotel Isolabella = € 200,00;
- Quota iscrizione + diving + Hotel Mezza Torre o Hotel Villa Giulia = € 225,00;
- Immersioni extra € 25,00. Possibilità di organizzare a richiesta immersioni tecniche extra.

PRENOTAZIONI
Le prenotazioni vanno effettuate esclusivamente tramite gli Organizzatori o il Diving prescelto, NON direttamente all'Hotel.

Per confermare la partecipazione inviare un bonifico bancario di € 85,00 per i partecipanti alla gara e €.40 per gli accompagnatori presso:  

ASD GRO SUB CATANIA 
IBAN: IT03 B010 0516 9000 0000 0050 492
la causale è: Anticipo ed iscrizione 1° TROFEO ISOTTA - Ventotene 2013
Specificare la preferenza dell'albergo desiderato

Si prega di inviare copia del bonifico per conoscenza presso:
cavallaro67@libero.it  e umnatoli@alice.it
E specificateci l'albergo per effettuare la prenotazione.

FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

In considerazione del limite massimo di 60 iscrizioni, farà fede la data del bonifico.
Il resto della somma sarà versata direttamente al Diving di riferimento. Per eventuali accompagnatori e/o giorni extra, contattare direttamente gli Organizzatori.



INFORMAZIONI UTILI
PER INFO CONTATTARE:
Umberto Natoli: tel. +39 338 9530665       umnatoli@alice.it
Giorgio Cavallaro: tel. +39 347 1761842  cavallaro67@libero.it
Antonio Santomauro (diving accademy) tel. 3471487138 – 077185094
Valentina Lombardi (diving world) tel 0771 85 178 -  348 38 50 846

DIVING

Ventotene Diving Accademy 
tel. 3471487138 – 077185094 (Antonio)
mail:  asantomauro@fastwebnet.it


Diving World Ventotene  
tel 0771 85 178 -  348 38 50 846 (Valentina)
mail:  info@dwventotene.com



HOTEL
Hotel Isolabella  www.hotelisolabella.com
Hotel Mezzatorre www.mezzatorreventotene.com
Hotel Villa Iulia  www.hotelvillaiulia.it

TRAGHETTI  (da Formia)

Da Formia aliscafi e traghetti della Laziomar ( www.laziomar.com ) con almeno 2 collegamenti giornalieri. Da Terracina collegamenti della SNAP ( www.snapnavigazione.it ). Da Napoli collegamenti della SNAV ( www.snav.it ) e della Ischia Sea ( www.ischiasea.com ).

PARCHEGGIO (Formia)



REGOLAMENTO GARA "1° TROFEO ISOTTA"

1. Scopo della manifestazione è riunire i fotografi subacquei di ogni livello per mettere a confronto la loro esperienza e la tecnica fotografica, mediante una concomitante gara di fotografia subacquea.
2. Alla gara può partecipare un numero massimo di 60 fotografi subacquei, di età superiore ai 18 anni. Tutti i concorrenti devono essere in possesso di un brevetto d'immersione con ARA e della visita medico sportiva anche non agonistica. Sono inoltre tenuti a rispettare tutte le disposizioni di legge relative all'attività subacquea ricreativa.
3. Vengono distinte due categorie. Appartengono alla categoria REFLEX tutti coloro che utilizzano fotocamere digitali reflex o compatte con obiettivi intercambiabili. Appartengono alla categoria COMPATTE tutti coloro che utilizzano fotocamere digitali compatte senza obiettivi intercambiabili.
4. E' consentito l'uso di qualsiasi apparecchio fotografico digitale subacqueo, con o senza aggiuntivi ottici e di qualsiasi sorgente luminosa (flash, illuminatore).
5. Ogni immagine presentata dovrà essere in formato JPEG di dimensioni minime 3000x2000 pixel (circa) e peso non superiore a 6 MB (circa). NON è consentito modificare in alcun modo la foto dopo lo scatto (es.: tagli, ritocchi, correzioni, ecc.).
6. La durata della gara è di quattro ore suddivise in due sessioni di due ore, come da programma. L'inizio e la fine saranno dati con segnale acustico e/o visivo. Non è consentito ai concorrenti immergersi prima del segnale d'inizio e riemergere dopo la fine della gara.
7. Prima della gara ogni concorrente dovrà formattare la scheda di memoria e l'apparecchio fotografico alla presenza di un Ufficiale di gara. Il primo fotogramma dovrà riprendere se stesso con il numero di gara. 
8. Tutti i partecipanti sono tenuti a mantenere un comportamento sportivo verso gli altri concorrenti ed Ufficiali di gara. E' vietato alterare l'equilibrio naturale dell'ambiente in cui si opera con asportazione o distruzione di organismi animali e vegetali o disperdere in acqua sostanze inquinanti. Non è consentito superare la profondità di -30 mt. o, se inferiore, quella prevista dal proprio brevetto d'immersione.
9. Ogni concorrente potrà effettuare il numero di scatti consentito dalla propria fotocamera, ma potrà consegnare non più di 100 immagini successive alla prima foto identificativa. E' possibile la cancellazioni delle immagini, ma solo in acqua e nel tempo di gara. Non è consentito il cambio delle batterie durante la stessa sessione di gara. 
10. A fine gara gli Ufficiali di gara raccoglieranno le schede di memoria provvedendo a riversare su idoneo supporto le immagini consegnate da ogni concorrente e quindi a restituire la scheda per la selezione.
11. Ogni concorrente dovrà presentare 6 immagini suddivise nei seguenti temi: due con soggetto PESCE di specie diverse, due MACRO di organismi di specie diverse ad esclusione dei pesci, due GRANDANGOLO con soggetto diverso.
12. Le foto presentate saranno valutate da una Giuria composta da tre Giurati; ciascuno di essi attribuirà un punteggio da 0 a 10 ad ogni foto ritenuta valida.
13. Criteri di validità: aderenza al tema, corretta esposizione e m.a f.; i soggetti pesce e macro devono apparire liberi nel loro ambiente, non è consentito quindi trattenerli in alcun modo, né spostarli arbitrariamente dal loro sito.
14. La somma dei voti attribuiti a ciascuna foto valida costituisce il punteggio del concorrente, vincerà la gara chi avrà ottenuto il punteggio più alto.
15. Saranno redatte due classifiche separate una per la categoria REFLEX ed una per la categoria COMPATTE. Eventuali premi speciali saranno illustrati durante il briefing.
16. Ulteriori dettagli e chiarimenti sul presente Regolamento verranno esposti durante il briefing. Per quanto non espressamente riportato nel presente Regolamento vale come riferimento il Regolamento Nazionale Gare di Fotografia subacquea della FIPSAS.